I contratti aramaici di Elefantina: vita quotidiana di una comunità giudaica
  • Iscrizione disponibile: Guarda le registrazioni
  • Numero lezioni: 12
  • Durata lezioni: 1 ora e mezza
  • Ore totali: 18
  • Docente: Giulia Francesca Grassi
  • Sede: online (piattaforma di Athena Nova)
  • Registrazioni e bacheca: registrazioni incluse fino a un anno dalla data di iscrizione; bacheca fino al 14/03/2023
129
124€

Sconto differita: -5€ su questo tipo di iscrizione.

Ultimi giorni rimanenti per iscirversi a questo corso. ATTENZIONE: i corsi di Athena Nova hanno un numero limitato di partecipanti e i posti disponibili potrebbero esaurirsi presto!

I testi di Elefantina

Sull’isola di Elefantina, posta sul Nilo di fronte ad Assuan, nell’Egitto meridionale, viveva nel V secolo a.C. una comunità giudaica che ci ha lasciato una documentazione scritta preziosa per la comprensione del giudaismo dell’epoca. I documenti, redatti in un aramaico abbastanza simile a quello usato nella Bibbia, ci offrono uno spaccato di vita quotidiana che non trova eguale nella Palestina coeva.

Il Contenuto dei contratti

Molti dei papiri di Elefantina conservano contratti di vario tipo: matrimoni, divorzi, prestiti, confische di beni, ecc. La loro lettura permette di ricostruire le trame della società locale dell’epoca.

Un testo riporta le vicende di Miptayah, figlia di un importante membro della comunità giudaica dell’isola, che al momento di prestare un giuramento, giura disinvoltamente sulla dea egizia Sati per porre termine a una lite riguardante alcuni beni. Era una donna piuttosto abbiente, riceveva dal padre una casa in dono, possedeva schiavi e si era sposata due o tre volte. Dal suo contratto di matrimonio si vede come la donna fosse in una posizione di forza rispetto al marito e come potesse divorziare da lui senza offrire spiegazioni.

La libertà di divorziare era concessa anche a Tamut, una schiava che sposava un uomo libero, membro della comunità giudaica e inserviente nel tempio di Yahweh, e che divideva con lui tutte le proprietà.

Un’altra donna, Yehoḥen, contraeva un prestito con Meshullam e si impegnava a restituire la somma con un interesse composto del 5% (60% in un anno), pena la confisca di tutti i suoi beni e la ricaduta del debito sui figli: si trattava di un prestito con un tasso molto alto fra due membri della comunità giudaica e per giunta il contratto fu redatto di sabato.

Descrizione del corso

Il corso si concentrerà sulla lettura dei contratti appena ricordati e di altri contratti significativi da un punto di vista storico-culturale. Attraverso la lettura dei documenti sarà possibile acquisire familiarità con una comunità giudaica diversa rispetto all’immagine del Giudaismo offerta dalla Bibbia, poiché possedeva un tempio dedicato a Yahweh (certo il dio più importante, ma non l’unico della comunità), conosceva il sabato ma non sembrava considerarlo giorno di riposo e garantiva alle donne una certa autonomia, anche economica.

Requisiti per partecipare al corso

Il corso è rivolto a quanti abbiano seguito almeno un corso di aramaico per principianti  P1 presso Athena Nova (con la prof.ssa Grassi o Baricci), oppure a quanti abbiano una conoscenza pregressa dell’aramaico.

Metodo del corso

I corsi di Athena Nova dedicati alla lettura guidata di testi antichi sono degli approfondimenti su temi o opere specifiche. I corsi prevedono anzitutto una parte introduttiva in cui il docente illustra il contesto e la storia dei testi trattati. Quindi segue la lettura vera e propria: con la guida del docente gli studenti sono chiamati a leggere e a tradurre. La lettura di ogni passo è accompagnata da un commento grammaticale, che può servire da ripasso di nozioni di morfo-sintassi. Laddove sia il caso, il docente si sofferma su aspetti stilistici o letterari. Infine, il commento storico e antropologico permette di inserire i contenuti letti nel loro contesto originario.

Chi non volesse partecipare attivamente alla fase della traduzione durante le lezioni in diretta, può scegliere l’opzione “segui come ascoltatore”, disponibile in aula virtuale. Rimane sempre possibile per tutti i partecipanti porre domande al docente in qualsiasi momento.

Insegnante

Profile of Giulia Francesca Grassi

Giulia Francesca Grassi

Dopo una Laurea in Storia e conservazione dei Beni culturali (Indirizzo archeologico) all’Università di Udine, Giulia Grassi ha conseguito un dottorato in Scienze dell’Antichità nel medesimo ateneo nel 2006. È stata quindi assegnista di ricerca a Udine, poi assistente di ricerca all’Università di Marburg (Semitistica) e quindi all’Università di Gottinga (Seminario per l’Antico Testamento). Il suo ambito di ricerca riguarda le lingue e le culture del Vicino oriente Antico, con una particolare predilezione per i testi epigrafici del primo millennio a.C., soprattutto aramaici. Si è occupata molto di antroponimia (lo studio dei nomi propri attribuiti alle persone), di lessico, di sintassi e di interazioni fra culture diverse, in particolare nell’Egitto achemenide e nella Siria d’età romana. Nel 2016 ha pubblicato insieme a F.M. Fales L’aramaico antico. Storia, grammatica, testi commentati. Oltre a un'altra monografia, è autrice di diversi articoli su riviste scientifiche e atti di convegni nazionali e internazionali.

Posti limitati

Il corso prevede un numero limitato di posti per seguire le lezioni in diretta. Al raggiungimento del numero limite, verranno chiuse le iscrizioni con la modalità "segui in diretta".

Durata del corso e calendario

Al momento sono disponibili i seguenti corsi:

  • Corso intero subito disponibile (modalità: "Guarda le registrazioni"). Insegnante: Giulia Francesca Grassi.

Corso online: come funziona

Il corso potrà essere seguito sulla piattaforma online creata da Athena Nova per lo studio del mondo antico. Il nostro centro culturale investe costantemente in ricerca e sviluppo tecnologico. Lo scopo? Garantire qualità e facilità d'uso ai nostri studenti. Moltissime persone di ogni età seguono da anni i corsi online di Athena Nova e sono entusiasti. 

Per seguire le lezioni in diretta non bisogna installare nessun programma: basta accedere alla propria area personale qualche minuto prima delle lezioni e premere un bottone per "entrare in aula".

Guardare le registrazioni delle lezioni è ancora più semplice: le troverai nella tua area personale a partire dall'indomani del loro svolgimento in diretta

Materiali per il corso

Non è richiesto alcun materiale specifico e non bisogna acquistare alcun libro per partecipare al corso. Durante le lezioni i docenti forniranno, per chi sia interessato, suggerimenti su eventuali testi, letture o approfondimenti.

Attestato di partecipazione

Al termine del corso, dopo aver visto tutte le lezioni (in diretta o attraverso le registrazioni), sarà possibile scaricare dalla propria area personale un elegante attestato di partecipazione in PDF, con titolo del corso, ore totali, nome e cognome del partecipante.

COSTO DEL CORSO E PAGAMENTO

Il corso ha un costo di 129€. Eventuali sconti sono indicati vicino al prezzo (in alto su questa pagina). Se segui già dei corsi di lingua Athena Nova, effettua il login per vedere eventuali sconti a te riservati.

Il pagamento può essere fatto tramite carta di credito, PayPal, bonifico bancario, welfare voucher (Edenred, Easy Welfare), carta del docente (vedi sotto).

Iscrizione con carta del docente

Il corso è rivolto a persone di qualunque età e formazione, compresi gli insegnanti della scuola pubblica. Questi ultimi possono utilizzare il bonus di carta del docente per iscriversi: Athena Nova è infatti un ente accreditato presso il Ministero dell'Istruzione.

Se sei un docente ti basta generare sul portale di Carta del docente un buono per: Ente onlineFormazione e aggiornamentoCorsi aggiornamento enti accreditati/qualificati ai sensi della direttiva 170/2016. Successivamente torna sul sito di Athena Nova, procedi con l'iscrizione e seleziona "carta del docente" al momento del pagamento. Il buono generato potrà avere un valore anche inferiore all'importo da pagare: la parte mancante potrà essere saldata con bonifico bancario.

I corsi di Athena Nova sono presenti sul portale SOFIA dedicato alla formazione dei docenti: se vuoi inserirli nel tuo curriculum professionale, iscriviti anche su Sofia.

Domande frequenti

Le lezioni sono in diretta?
Sì, le lezioni si svolgono in diretta sulla piattaforma di Athena Nova. Per partecipare basta accedere al proprio account qualche minuto prima dell'inizio e premere sul bottone per entrare in aula. Qui trovi tutte le info sui corsi online.

Non posso seguire le lezioni in diretta. Posso iscrivermi lo stesso?
Sì. Durante le dirette le lezioni si registrano e possono essere viste o riviste da tutti i partecipanti al corso. Le registrazioni dei corsi di lingua rimangono disponibili sul sito di Athena Nova per un anno dall'inizio dei corsi. Le registrazioni dei corsi storico-culturali non hanno scadenza. Qui trovi tutte le info sui corsi online.

Cosa succede se perdo una lezione?
Nulla! Se non sarai presente a una diretta, potrai comunque accedere al tuo account e vedere la registrazione. Qui trovi tutte le info sui corsi online.

Posso seguire il corso senza essere mai presente alle dirette?
Sì. Potrai vedere le registrazioni delle lezioni e, se vorrai, porre delle domande ai docenti nella bacheca del corso (la troverai all'interno della tua area personale). Qui trovi tutte le info sui corsi online.

Posso fare delle domande ai docenti?
Sì. Durante le dirette potrai fare domande in viva voce (usando il tuo microfono) o nella chat della classe. Dopo le dirette potrai scrivere le tue domande nella bacheca del corso, all'interno della tua area riservata.

Come faccio per iscrivermi?
Ti basta premere sul bottone "Iscriviti", in alto in questa pagina, e seguire la procedura guidata.

Hai altre domande? Contattaci!

Se hai dei dubbi, contattaci usando il modulo sul nostro sito, scrivici a [email protected] o chiamaci ai numeri 02 87 25 06 80 oppure 375 59 04 676 o scrivici su whatsapp (375 59 04 676).

Recensioni sul corso (2)

Le recensioni possono essere inserite solo dagli iscritti ai corsi dopo aver seguito almeno parte delle lezioni.

Maria
5
I contratti aramaici di Elefantina
Recensione inserita il:14 Giugno 2022
Docente del corso:Giulia Francesca Grassi
Sede del corso:online

BELLISSIMA ESPERIENZA, Ho seguito con apprensione il primo corso Aramaico P1 non provenendo da studi classici e umanistici, ma solo con una grande attrazione per le lingue semitiche, proseguito nel corso Aramaico P2 sempre con Prof . Grassi, mi sono poi iscritta a questo corso con grandi aspettative, le quali hanno dato esito più che positivo. Mi piange il cuore al pensiero che lunedi sera non avrò più questo appuntamento. La prof. è stata chiara, coinvolgente e molto empatica. Grazie.

Susanna
5
RINGRAZIAMENTI
Recensione inserita il:09 Giugno 2022
Docente del corso:Giulia Francesca Grassi
Sede del corso:online

Il corso di aramaico sui contratti di Elefantina è stato molto interessante perchè mi ha consentito di entrare in contatto con una realtà così lontana nel tempo e di capire attraverso i contratti stessi le differenze sociali all'epoca esistenti. La professoressa Grassi è sempre stata molto chiara nelle spiegazioni sulla lingua studiata e nell'illustrazione del contesto storico-culturale. Il suo fare gentile ed accogliente mi ha fatto superare tante difficoltà e mi ha molto incoraggiata a proseguire nello studio. La ringrazio e spero di poter seguire in futuro altri suoi corsi.