L'isola di File sul Nilo: archeologia e storia dei culti
Santuario di File sul Nilo - antico Egitto
12€
  • Conferenza online
  • Data della diretta: 24/09/2020
  • Durata: 1 ora
  • Tipo di contenuto: registrazione

La conferenza sarà tenuta dal prof.Matteo Lombardi, docente di lingua e civiltà egizia per principianti su Athena Nova. Il suo corso partirà tra pochi giorni: se ti interessa, questa conferenza sarà anche l'occasione per conoscere l'insegnante e la piattaforma.

Alla scoperta della la storia della piccola isola di File - oggi confinata tra le due dighe del Lago Nasser, a sud di Assuan - e della storia egizia nella regione della prima cateratta del Nilo, ai confini con l’antica Nubia. Ne conosceremo così le divinità principali, la sua fortuna e notorietà attraverso i secoli, oltre che lo splendore del suo santuario, dimora della dea Iside.

Riscopriremo le fasi più antiche del complesso architettonico, la cui datazione spazia dalla XIX alla XXX dinastia, e ne esamineremo la ricca documentazione epigrafica, con un focus sul dibattuto “chiosco” di Nectanebo I. Scopriremo così la storia dell’introduzione del culto di Iside nella regione all’epoca delle ultime dinastie indigene, grazie alle quali l’isola di File divenne non solo il “confine del mondo”, ma anche il “mondo di confine” tra differenti tradizioni e culture.

Relatore

Profile of Matteo Lombardi

Dopo una laurea in Egittologia (Documenti dell'Evergetismo privato nell'Egitto dell'epoca tarda attraverso alcuni documenti epigrafici) presso l'Università di Torino, Matteo Lombardi ha proseguito la propria formazione con un master in Scienze dei Beni Culturali - Egittologia (Ilchioscodi Nectanebo I a File) e un Master in Studi Avanzati in Egittologia (Il chiosco del re Nectanebo I un File: analisi e sintesi preliminari). Attualmente è dottorando di ricerca in Egittologia all'Università di Ginevra, dove conduce una ricerca dal titolo Meskhenet nell'universo religioso dell'antico Egitto: nascita, destino, divinità, tempio. Matteo ha diversi anni di esperienza nella ricerca scientifica nelle Università e nelle Istituzioni Museali (Museo Egizio di Torino e del Cairo) ed è stato membro di alcune missioni archeologiche in Egitto (Alexandria e Luxor). I suoi interessi scientifici riguardano l’epigrafia, l'archeologia e la geografia religiosa. Da oltre dieci anni si dedica anche alla didattica e alla divulgazione scientifica (sia della lingua egiziana che di aspetti storici-culturali) per conto di Associazioni, Musei e altri organismi.

Requisiti per partecipare

La conferenza è rivolta a chiunque sia interessato. Non è richiesto alcun requisito particolare.

Registrazione: come funziona

La conferenza si è svolta in diretta sulla piattaforma di Athena Nova ed è ora disponibile come registrazione. Dopo l'acquisto troverai la registrazione nella tua area personale.

La registrazione non ha scadenza e potrà essere riprodotta in qualsiasi momento. Per guardarla è necessaria una connessione ad internet.

Per accedere alla registrazione dovrai usare Google Chrome (se non lo hai già, lo puoi scaricare qui) o Mozilla Firefox (se non lo hai già, lo puoi scaricare qui). Se stai usando uno smartphone ti consiglilamo di girarlo in orizzontale quando fai partire la registrazione per vedere tutti i contenuti, inclusa la webcam del relatore.

Costo della conferenza e pagamento

La conferenza ha un costo di 12€.

Il pagamento può essere fatto tramite carta di credito, PayPal o bonifico bancario.

Hai altre domande? Contattaci!

Se hai dei dubbi, contattaci usando il modulo sul nostro sito, scrivici a info@athenanova.it o chiamaci ai numeri 02 87 25 06 80 oppure 375 59 04 676 o scrivici su whatsapp (375 59 04 676).

Recensioni sulla conferenza (1)

Solo i partecipanti al possono inserire delle recensioni.

Chiara

ottima conferenza

5
Docente del corso:

Che dire? È tutto affascinante. Lo dico con struggentre rimpianto. L’arte è lunga, la vita breve (così mischiamo un po’ di Seneca e un po’ di greco, che mi pare argomento caldo per gli spiriti polemici facebukkiani). Detto in lombardo-veneto: quanto sono ignorante! Grazie per sollecitare - con la competenza necessaria all’arte della divulgazione - il desiderio di conoscere. La carne è stanca, ma non ho letto tutti i libri!